Angela Gandolfo

ANGELA GANDOLFO

Soprano e docente di dizione per cantanti lirici

 

Soprano lirico oltre che pianista. Diplomata al Conservatorio “A. Boito” di Parma. Ha intrapreso la sua attività operistica debuttando all'età di vent'anni a Milano con l' Opera "Nabucco" di G. Verdi nel Ruolo di Fenena (con esecuzione dell’ aria con variazioni per Soprano composta dallo stesso autore) presso il Teatro Derby, ruolo che ha nuovamente interpretato alla Reggia di Colorno di Parma nel 2016. Ha un vasto repertorio lirico e di musica sacra, grande versatilità di voce e di interpretazione. Tra i ruoli più eseguiti quello di Violetta da “La Traviata” di Giuseppe Verdi che debutta nel 2011, e canta in varie città italiane come Bologna-Teatro Duse, Milano-Nuovo teatro San Babila, ed in varie occasioni tra le quali il Bicentenario Verdiano. Assieme al ruolo di Violetta si affiancano quello di Gilda (Rigoletto) e Leonora (Il Trovatore) anch'essi più volte interpretati. Tra gli altri ruoli interpretati quello di Cio Cio San (Madama Butterfly), La Contessa (Le Nozze di Figaro), Carmen, Tisbe (La Cenerentola), Rosina - Berta (Il Barbiere di Siviglia), Suor Genovieffa(SuorAngelica). Ha tenuto numerosi concerti e recital in Italia, in città tra cui Parma, a Busseto e Roncole Verdi, a Torino con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Milano, Como, Roma (Archivio Centrale dello Stato - Festa europea della musica, Museo Nazionale degli strumenti musicali), Venezia (“Musica a Palazzo” - Palazzo Barbarigo Minotto, Palazzo Cavagnis), Brescia (Castello di Padernello), Verona (“Anteprima Opera Arena di Verona” a Palazzo Maffei), Palermo (Conservatorio “V. Bellini”, Archivio di Stato), Festival Internazionale “Il Serchio delle Muse” (Lucca) diretto dal M° Luigi Roni. Tra i concerti all' estero di annoverano i seguenti: Ottobre 2011, concerto presso l’Istituto Italiano di Cultura di Londra in onore dei 150 anni dell’ Unità d’ Italia, evento premiato dal Presidente della Repubblica Italiana G. Napolitano con una medaglia e che ha avuto la straordinaria partecipazione del M° Michele Pertusi. Il concerto è stato replicato presso il Consolato Generale Italiano di Nizza nel Gennaio 2012. Stoccolma (Sala Nervi IIC “C. M. Lerici”-2012), Sala del Consiglio di Zurigo e Kirchgemeindhaus di Winterthur (2016). Nel 2017 ha tenuto due tournée in Cina in formazione Soprano-Pianoforte con il M° Roberto Barrali riscuotendo successo di pubblico e critica ed esibendosi in prestigiosi Teatri, Concert Hall e Art Center nelle seguenti città: Xi'an, Ningbo, Weihai, Suzhou, Jinjiang, Fuling e tenendo anche una serie di masterclass per studenti cinesi (soprattutto a Pechino), in special modo riguardo la dizione per cantanti lirici, materia in cui si è specializzata studiando recitazione cinetelevisiva presso l' “Accademia Artisti” di Milano e lavorando con l’Accademia R. Bruson a Busseto e con il MOA a Montecatini Terme. Per anni ha svolto un'intensa attività concertistica in formazione di Duo Pianistico con il M° Roberto Barrali, con il quale ha vinto il IV Concorso Nazionale A.Gi.Mus. e l’XI Concorso Nazionale Benedetto Albanese. Tra le sue esibizioni nel genere Sacro e Oratoriale si annoverano: l' esecuzione della “Via Crucis di Liszt” come I soprano solista (Parma, 2009 e 2017) e l'esecuzione della “Petite Messe Solennelle” di G. Rossini (soprano solista) presso il Duomo di Parma (2017) al fianco artisti di fama internazionale (Michele Pertusi, Anna Maria Chiuri). Esecuzione del Requiem di G. Fauré come I soprano solista (2018 e 2020), Soprano solista Requiem di J. Rutter (2019).

Il 24 Marzo 2018 si esibisce in veste di soprano solista alla Casa della musica di Parma per la cerimonia di inaugurazione della statua di Giuseppe Verdi. Nel gennaio 2019 si esibisce al Teatro Comunale "Mario del Monaco" di Treviso in occasione del Galà Lirico in chiusura delle manifestazioni per il 150° della morte del compositore di Pesaro.